Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Torrette, si aggirano con fare sospetto tra le abitazioni: allontanati

Intorno alle 19.00 di ieri, i continui passaggi, a bassa velocità e con i finestrini abbassati per le vie di Torrette, hanno insospettito i residenti che hanno segnalato agli agenti, la presenza di un’autovettura di grossa cilindrata con a bordo quattro uomini

ANCONA - Si aggirano con fare sospetto a bordo di un'auto di grossa cilindrata e non riescono a dare una spiegazione della loro presenza sul territorio. E' successo nel tardo pomeriggio di ieri e quattro uomini sono stati allontanati dalla città.

Intorno alle 19.00 di mercoledì sera, i continui passaggi, a bassa velocità e con i finestrini abbassati, con frequenti soste per le vie di Torrette, hanno insospettito i residenti che hanno segnalato agli agenti di polizia, la presenza di un’autovettura di grossa cilindrata con a bordo quattro sconosciuti.

I poliziotti sono Intervenuti sul posto ed hanno intercettato l’autovettura parcheggiata in un’area di servizio di fianco ad un altro veicolo con targa straniera e con a bordo altri due individui. I sei sono stati identificati: tutti cittadini stranieri, originari della Romania, di età compresa tra i 29 e i 38 anni.

I quattro a bordo della costosa autovettura sono risultati residenti in provincia di Bologna, mentre gli altri due nel capoluogo marchigiano: tutti non sono riusciti a dare delle spiegazioni plausibili sulla loro presenza a quell’ora in quella zona della città, affermando inoltre di non conoscersi ma di aver solo scambiato dei saluti avendo riconosciuto, dalla targa dell’auto, di provenire dallo stesso paese di origine. Dai riscontri alla banca dati sono tutti risultati già gravati da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Accompagnati presso gli Uffici della Questura, dopo le formalità di rito, i quattro “in trasferta” sono stati ammoniti ad abbandonare immediatamente la città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette, si aggirano con fare sospetto tra le abitazioni: allontanati

AnconaToday è in caricamento