Tentato furto in un appartamento del centro, arrestate due donne

E'successo nella serata di ieri, quando gli agenti di polizia, hanno colto in flagranza di reato, due donne che, munite di un grosso cacciavite, tentavano di forzare la porta di un appartamento in pieno centro storico. Per le due sono scattate le manette

ANCONA - Ieri sera gli agenti delle Volanti,  hanno colto in flagranza di reato due donne di origine serba che tentavano di introdursi in un'abitazione in pieno centro storico.

Le "Pantere", guidate dalla Dr.ssa Cinzia Nicolini , giunte sul posto, hanno individuato subito le due donne che erano state segnalate poco prima, come sospette,  da un cittadino, e le hanno fermate immediatamente.
Una di loro, alla vista dei poliziotti, ha tentato di disfarsi di un grosso cacciavite a lama piatta della lunghezza di cm 37 con il quale entrambe  tentavano di aprire le porte delle abitazioni.
 
Portate in Questura, le due donne classe '83 e '97, domiciliate a Roma presso il campo nomadi, sottoposte ai rilievi di rito, sono state arrestate in concorso tra loro per tentato furto in abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento