Stazione, ubriaco minaccia la barista e si scaglia contro gli agenti: denunciato

Poteva avere conseguenze più gravi quello che era iniziato con un semplice diverbio, in quanto l'uomo, un cittadino italiano di 46 anni, residente in Provincia, ha dato vita ad un'escalation di insulti ed offese fino ad arrivare a minacciare la donna

ANCONA - Notte movimentata in un locale di fronte alla Stazione Ferroviaria, dove poco dopo la mezzanotte, un uomo in un evidente stato di ebbrezza ha iniziato ad inveire contro la proprietaria del bar che si rifiutava di somministrargli altro alcool.

Poteva avere conseguenze più gravi quello che era iniziato con un semplice diverbio, in quanto l’uomo, un cittadino italiano di 46 anni, residente in Provincia, ha dato vita ad un’escalation di insulti ed offese fino ad arrivare a minacciare la donna.

L’arrivo delle Volanti ha rassicurato la proprietaria ma non ha calmato il quarantaseienne che ha subito spostato la sua attenzione sui poliziotti, apostrofandoli con parolacce, improperi e minacce. Per nulla collaborativo, l’uomo ha tentato di scagliarsi contro gli agenti che prontamente lo hanno bloccato, riportandolo alla calma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito l’uomo ha aggiunto alla sua fedina penale già sporca anche due denunce all’Autorità Giudiziaria per ebbrezza molesta, nonché per i reati  di resistenza, oltraggio e rifiuto di indicazioni sull’identità personale a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento