Infarto mentre aspetta il treno, si accascia alla stazione: è in gravi condizioni

Il 62enne francese è stato soccorso prima dagli agenti della Polfer e poi dal 118 e dalla Croce Gialla: portato a Torrette in codice rosso

Foto di repertorio

Colto da un infarto mentre aspettava il treno. E’ stato portato in Emodinamica all’ospedale di Torrette, in codice rosso, un francese di 62 anni che si è sentito male alla stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stava aspettando il treno quando, all’improvviso, si è accasciato per un problema cardiaco. I primi a soccorrerlo sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria che hanno contattato il 118. Sul posto sono intervenute l’automedica e un’ambulanza della Croce Gialla che ha portato il francese d’urgenza all’ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento