Uno nuovo spazio dedicato ai bambini con disturbo dell'appredimento

A settembre la cooperativa Gammanì di Monte San Vito aprirà uno sportello anche nel capoluogo dorico. Obiettivo: assistere i bambini affetti da dislessia e dsa

Un nuovo spazio ad Ancona per assistere i bambini con dislessia e disturbi specifici dell'apprendimento. Lo aprirà a settembre la cooperativa Gammanì che attualmente opera a Monte San Vito a sostegno delle famiglie con bambini in difficoltà. Nei giorni scorsi la cooperativa ha anche ricevuto una donazione da parte della Liquori Baldoni che "permetterà di acquisire pertanto gli strumenti informatici necessari al programma di compensazione per i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e in alternativa di poter garantire ai bambini con famiglie non in grado di affrontare le spese relative al percorso compensativo di continuare a frequentare il laboratorio" spiega la presidente Lina Rossi. 

"Una collaborazione tra privato e sociale – ha aggiunto – che crea una sinergia positiva che avrà applicazioni e risultati pratici. Ringrazio pubblicamente per la sensibilità mostrata, la Baldoni Liquori di Ancona anche a nome dei bambini e delle famiglie che potranno usufruire dell'aiuto fornito". Nel frattempo l'attività prosegue il sostegno ai bambini per svolgere i compiti estivi e con i dopo scuola. In attesa di avere un punto anche nel capoluogo di regione dove poter accogliere nuovi utenti e allargare il raggio d'azione dell'iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Torna su
AnconaToday è in caricamento