Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Spacciano la droga davanti all'oratorio, arrestati due giovani di 19 anni

La perquisizione è scattata quando alcuni giovani si sono avvicinati ai due 19enni, scambiando tra di loro delle piccole pergamene per poi allontanarsi velocemente

L'arresto da parte delle Volanti

Avevano scelto come luogo per spacciare la droga le vicinanze di un oratorio giovanile. Due ragazzi, entrambi classe 1997, extracomunitari, originari del Gambia, sono stati arrestati dagli agenti di Polizia. La loro attività criminale è finita dopo un inseguimento. Gli agenti li avevano sorpresi mentre si aggiravano nei pressi dell'oratorio. Il sospetto è nato quando alcuni giovani si sono avvicinati ai due 19enni, scambiando tra di loro delle piccole pergamene per poi allontanarsi velocemente.

In quel momento è scattata la perquisizione, non prima che i due cercassero invano di fuggire. Nei loro vestiti gli agenti hanno trovato 11 banconote, arrotolate come delle pergamene, oltre a 4 palline di cellophane, contenenti marijuana. Nella loro abitazione, dopo un successivo controllo, i poliziotti hanno trovato ulteriori 20 involucri di droga, nascosti all'interno di un armadio e di un cassetto in camera da letto. Sotto il letto, invece, era nascosto un bilancino di precisione, usato per pesare lo stupefacente. Entrambi accompagnati presso gli Uffici della Questura, sono stati arrestati per traffico e spaccio di sostanza stupefacente, aggravato dal fatto di aver ceduto la droga nelle vicinanze di comunità giovanili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciano la droga davanti all'oratorio, arrestati due giovani di 19 anni

AnconaToday è in caricamento