Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Sorpreso a spacciare di nuovo davanti all'oratorio giovanile, arrestato un 24enne

Altro arresto dopo quello di martedì 19 aprile. Teatro dello spaccio sempre lo stesso oratorio giovanile. Per il giovane pusher si sono aperte le porte del carcere

Ancora una volta è stato scelto l'oratorio giovanile come area dove spacciare la droga. Non era bastato il doppio arresto di martedì 19 aprile per far desistere gli spacciatori. La polizia ha sorpreso nuovamente un giovane pusher, mentre vendeva la droga ad una cliente. 

I poliziotti lo hanno intercettato intorno alle 20.30, mentre parlava con una giovane donna. A tradirlo è stato un rapido gesto, fatto per scambiarsi qualcosa con la cliente. Gli agenti si erano appostati su una via limitrofa e dopo averlo seguito lo hanno bloccato. Il giovane K.A, classe 1992, originario Gambia, inizialmente è stato trovato in posseso di alcune banconote arrotolate, nascoste nel giubbotto. La perquisizione domiciliare ha permesso agli agenti, con l'ausilio del cane antidroga "Tar", di trovare nascosto all'interno di una fodera del materasso, 20 ovuli contenenti marijuana, già confezionata e pronta per essere venduta, per un peso di circa 31 grammi. Per il 24enne, già conosciuto alle forze dell'ordine per reati di droga, è scattato l'arresto con l'accusa di traffico e spaccio di sostanza stupefacente, aggravato dal fatto di trovarsi in prossimità di luoghi di aggregazione giovanile. Questa mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto condannandolo alla pena di sei mesi di reclusione e 1.000 euro di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare di nuovo davanti all'oratorio giovanile, arrestato un 24enne

AnconaToday è in caricamento