Mangia un piatto di tortellini e rischia di soffocare, soccorso durante il pranzo domenicale

L'uomo si trovava nel suo appartamento quando durante il pranzo è andato in arresto cardiaco. Sul posto l'automedica del 118 e la Croce Gialla di Ancona

Sono stati attimi di paura quelli vissuti oggi pomeriggio, poco dopo le 13.30, in un appartamento di via XXV Aprile ad Ancona. Un uomo di 80 anni ha rischiato di morire dopo essere andato in arresto cardiaco durante il pranzo domenicale. La causa? Alcuni tortellini erano rimasti incastrati nelle vie respiratorie bloccando il suo respiro. Sul posto sono intervenute l'ambulanza della Croce Gialla di Ancona e l'automedica del 118.

Il medico è riuscito a liberare le vie aeree dell'anziano ed intubarlo. Poi l'uomo è stato portato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette. L'uomo sarebbe per fortuna fuori pericolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Coronavirus, sale la conta dei positivi: nelle Marche sono 32

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento