Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

«Mi vogliono immobilizzare con delle armi laser», soccorsa nonnina lasciata sola

L'anziana donna viveva da sola da anni. I poliziotti sono intervenuti, dopo la chiamata della nonnina che avrebbe visto spuntare in casa sofisticate armi spaziali

«Aiutatemi, mi vogliono immobilizzare con delle armi laser». E' stata questa la chiamata arrivata ieri sera (domenica) alla Sala Operativa della Polizia. Dall'altra parte della cornetta c'era un'anziana signora, che con voce agitava raccontava di vedere dei "laser" che stavano entrando nel suo appartamento. La donna parlava di strane armi aliene, che stavano tentando di immobilizzarla. A quel punto i poliziotti hanno deciso di intervenire, rassicurando prima la signora e poi facendole visita nel suo appartamento. Dopo aver parlato con la nonnina, gli agenti hanno scoperto che l'anziana viveva da sola da anni, non aveva parenti ne amici e le sue uniche compagnie erano i libri di storia e le sue pubblicazioni. Con la presenza di un medico, i poliziotti sono riusciti a tranquillizzarla. La donna a quel punto ha iniziato a ringraziare gli agenti, per aver parlato con lei e non averla lasciata sola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mi vogliono immobilizzare con delle armi laser», soccorsa nonnina lasciata sola

AnconaToday è in caricamento