Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza del Plebiscito

Piazza del Plebiscito, sistema di controllo elettronico: al via la sperimentazione

I due varchi sono posti all'altezza dell'ingresso di via Matteotti (varco n.1) e di via Pizzecolli- via Gramsci (varco n.2). Saranno attivi tutti i giorni della settimana, 24 ore su 24

ANCONA - A partire da oggi (martedì' 19 gennaio) sarà attivo nell'area di piazza del Plebiscito il sistema di controllo elettronico degli accessi alle zone a traffico limitato (ztl) .

I due varchi istituiti allo scopo, realizzati nelle ultime settimane con telecamere e software specifico secondo le linee guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sono posti all'altezza dell'ingresso di via Matteotti (varco n.1) e di via Pizzecolli- via Gramsci (varco n.2).  Saranno attivi tutti i giorni della settimana, 24 ore su 24.  Obiettivo dell'iniziativa, e di eventuali future analoghe in questa direzione, è quello di tutelare il centro storico e la sua vocazione culturale e turistica, nonchè di centro commerciale naturale.

«I primi 30 giorni fungeranno da sperimentazione- spiega l'assessore alla Viabilità e al  Traffico Stefano Foresi- per verificare il funzionamento del sistema e soprattutto per dare tempo agli automobilisti di adeguarsi a questa  irrinunciabile regolamentazione di accesso alla piazza, gioiello del centro storico, che va preservata  dalla sosta selvaggia. Chiediamo pertanto la collaborazione dei cittadini.»

Potranno invece accedere a piazza del Plebiscito - grazie a permessi specifici- i residenti, gli studenti con contratto di affitto, gli operatori addetti al carico e scarico e le auto di pubblica utilità, ma solo per il tempo strettamente necessario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza del Plebiscito, sistema di controllo elettronico: al via la sperimentazione

AnconaToday è in caricamento