Cronaca Piano / Via Giordano Bruno

Perde 600 euro e prende a calci e pugni la slot machine, denunciato

Accecato dalla rabbia aveva pensato di recuperare almeno il denaro perso tentando il tutto per tutto pur di vedere spuntare le sue banconote

Prende a calci e pugni la slot machine dove aveva appena perso 600 euro. Un momento di rabbia che però gli è costato una denuncia per danneggiamento aggravato. L'uomo aveva tentato la fortuna in una sala slot di un locale pubblico di via Giordano Bruno. Si era seduto fiducioso davanti al monitor nella convinzione di poter sbancare e portarsi a casa un bel gruzzoletto. Una speranza che è diventata presto un incubo, visto che dopo alcune ore di gioco la perdita di denaro era quantificata in circa 600 euro. In quel momento, accecato dalla rabbia, aveva iniziato a prendere a calci e pugni la slot machine, tentando almeno di recuperare i soldi che aveva giocato.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia che lo hanno riportato alla calma ed identificato. Per lui, un 22enne romeno, residente in provincia, è scattata la denuncia per danneggiamento aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde 600 euro e prende a calci e pugni la slot machine, denunciato

AnconaToday è in caricamento