Cronaca

Minaccia e poi rapina una prostituta, arrestato un 41enne

E' successo nella notte tra mercoledì e giovedì, nella periferia del capoluogo. L'uomo si era incontrato con la escort, ma al momento di pagare ha tirato fuori un taglierino e l'ha rapinata

Doveva essere un classico incontro tra escort e cliente, ed invece si è trasformato in una rapina. Protagonisti della vicenda una donna africana di 34 anni ed un 41enne, pregiudicato italiano, residente in provincia. I due si erano dati appuntamento in casa della donna, dopo che la 34enne aveva messo degli annunci hot su una chat di incontri erotici. Dopo aver iniziato a spogliarsi, la donna ha chiesto i 50 euro pattuiti, ma l'uomo aveva altri piani per la serata. Da una tasca ha tirato fuori un taglierino e l'ha minacciata, rubandole poi da un comodino 210 euro ed il cellulare. La donna, dopo avergli tirato una sedia, è fuggita in strada, mezza nuda e dolorante. E' stata poi raggiunta da una pattuglia della Polizia che ha rintracciato il rapinatore mentre si nascondeva tra alcuni cassonetti della spazzatura, contando i soldi che era riuscito a rubare. Per lui sono scattate le manette ed ora dovrà rispondere di rapina aggravata. L'escort ha invece riportato una contusione ad una spalla oltre allo choc per la rapina subita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e poi rapina una prostituta, arrestato un 41enne

AnconaToday è in caricamento