Questura declassata, il sindacato di polizia promette battaglia

Ancona finisce in terza fascia secondo il piano di riorganizzazione delle questure. Il Siulp: «Rischio per i cittadini e per i colleghi»

Qualche mese fa avevamo ospitato il loro grido d'allarme. Il rischio, che ora diventa più concreto, era quello di trovarsi Ancona con una questura declassata e quindi con minori rinforzi per poter far fronte a un sottorganico già reale e a una media di età degli agenti di circa 48 anni. Ora il Siulp è al “ve l'avevamo detto”. «Sulla questione “declassamento” della Questura di Ancona il Siulp provinciale di Ancona e quello regionale Marche ha incontrato il Questore, il Prefetto di Ancona, il Presidente della Regione e del Consiglio Regionale Marche ed i principali esponenti politici locali/nazionali, esprimendo tutta la relativa preoccupazione perché ritengono che il concretizzarsi di tale riorganizzazione delle Questure sul territorio rischi di incidere negativamente sulla garanzia dei diritti dei colleghi e sulla sicurezza dei cittadini» si legge ora in una nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare maggior peso ai timori alcuni articoli sulla stampa nazionale. «Nel medio periodo – secondo il sindcato - comporterà una diminuzione di risorse, sia umane che strumentali, con una conseguente riduzione dei livelli di sicurezza sia nella città di Ancona che in tutta la provincia, aggravata dal fatto che i quattro commissariati, già adesso, soffrono per le lacune negli organici, così come la Questura, e che, giornalmente, non riescono a mettere in strada una volante del 113 su tutti i quadranti. Inoltre, le nostre frontiere “gestiscono” un notevole traffico di passeggeri che contano circa 1 milione di transiti per quella navale e circa 400mila per quella aerea, non considerando il traffico commerciale. Nei prossimi giorni torneremo a coinvolgere le principali Istituzioni del territorio sull’argomento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento