Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Ancona: è morto Renato Morandi, il porto piange l'imprenditore

Il porto di Ancona è in lutto. E' morto a 61 anni, Renato Morandi, agente generale della Superfast ed uno dei più grandi operatori dello scalo

ANCONA - Il porto piange Renato Morandi. E' morto a 61 anni l'agente generale della Superfast ed ex presidente dell'Associazione degli agenti marittimi che l'hanno voluto ricordare con una nota: "Morandi ha svolto un ruolo di assoluto rilievo nello sviluppo del porto dimostrando qualità imprenditoriali non comuni".

IL COMUNE DORICO. "E’ con profonda commozione che l'Amministrazione comunale apprende la notizia della morte di Renato Morandi, figura di spicco del porto di Ancona e imprenditore intelligente di questo territorio. “In un momento particolarmente difficile la città e il suo porto, – riferisce  il sindaco Valeria Mancinelli-  perdono una figura di riferimento  non un semplice operatore del porto, ma un pezzo della storia, dello sviluppo e dei successi del nostro scalo”.   “ Tra i suoi tanti meriti – aggiunge l’assessore al Porto Ida Simonella - va sicuramente quello di aver contribuito in maniera decisiva a creare e poi sviluppare quei traffici sull’asse  Ancona-Grecia, che costituiscono l’elemento di maggiore successo degli ultimi venti anni del porto di Ancona e la  principale cifra internazionale del  nostro scalo”.
Alla famiglia, all’azienda e ai suoi collaboratori il sentito cordoglio di tutta l’Amministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona: è morto Renato Morandi, il porto piange l'imprenditore

AnconaToday è in caricamento