Chiede informazioni alla Polizia e non si ricorda di avere un ordine di carcerazione

Gli agenti oltre a rispondere alle richieste del viaggiatore, hanno scoperto che su di lui gravava un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Imperia

Si è presentato negli Uffici della Polizia Ferroviaria di Ancona per chiedere alcune informazioni e ne è uscito in manette. E' questo quanto successo intorno alla mezzanotte di sabato. Protagonista della vicenda D.F.A., cittadino italiano, residente in Francia. L'uomo era in attesa del treno ed è entrato nell'Ufficio della Polfer chiedendo alcune indicazioni. A quel punto gli agenti oltre a rispondere alle richieste del viaggiatore, hanno verificato le sue generalità scoprendo che su di lui gravava un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Imperia. L'uomo, che dovrà scontare quattro mesi di carcere per furto aggravato, è parso realmente sopreso della notizia. Gli agenti lo hanno quindi portato a Montacuto a disposizione dell'A.G. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento