Pinocchio, entrano con le pistole e rapinano l'ufficio postale: banditi in fuga

La rapina è avvenuta sabato mattina. Due uomini armati hanno assaltato l'ufficio postale del Pinocchio. Poi sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce

La Polizia davanti l'ufficio postale

Entrano nell'ufficio postale con in mano una pistola e riescono a fuggire con il bottino. E' questo quanto successo nella mattinata di sabato al Pinocchio.

Il blitz dei rapinatori è scattato quando ancora l'ufficio postale era chiuso. All'interno c'erano solo i dipendenti che aspettavano l'arrivo dei clienti. I due banditi dopo essere entrati si sono fatti consegnare trentamila euro in contanti. Poi sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è arrivata la Polizia che sta conducendo le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento