Pinocchio, entrano con le pistole e rapinano l'ufficio postale: banditi in fuga

La rapina è avvenuta sabato mattina. Due uomini armati hanno assaltato l'ufficio postale del Pinocchio. Poi sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce

La Polizia davanti l'ufficio postale

Entrano nell'ufficio postale con in mano una pistola e riescono a fuggire con il bottino. E' questo quanto successo nella mattinata di sabato al Pinocchio.

Il blitz dei rapinatori è scattato quando ancora l'ufficio postale era chiuso. All'interno c'erano solo i dipendenti che aspettavano l'arrivo dei clienti. I due banditi dopo essere entrati si sono fatti consegnare trentamila euro in contanti. Poi sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è arrivata la Polizia che sta conducendo le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Scopre l'amante, scoppia la bagarre in strada: sviene dopo le botte del marito

  • Va al Salesi per partorire ma la bimba muore: aperta un'inchiesta

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

Torna su
AnconaToday è in caricamento