Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza della Repubblica

«Voglio visitare il Conero», ma si aggira sospetto in piazza della Repubblica: 43enne nei guai

L'uomo è stato fermato nella notte tra lunedì e martedì, dopo essersi nascosto tra gli scalini ed il portone di uno stabile. Tentativo inutile, che non ha evitato l'identificazione

Si aggira con fare sospetto tra i palazzi ed i negozi in piazza della Repubblica. Fermato dagli agenti si giustifica dicendo: «Sono ad Ancona per visitare il Conero». Protagonista della vicenda un cittadino italiano, classe 1973, residente a Napoli, nullafacente e pluripregiudicato. L'uomo è stato fermato nella notte tra lunedì e martedì, dopo essersi nascosto tra gli scalini ed il portone di uno stabile. Tentativo inutile, che non ha evitato l'identificazione. L'uomo, con precedenti per furto aggravato, furto su auto e danneggiamenti, si è giustificato agli agenti dicendo di essere sceso alla stazione di Ancona per visitare le bellezze del Conero. I poliziotti non gli hanno creduto e dopo averlo accompagnato in Questura e verificato che non aveva alcun interesse familiare, lavorativo o sanitario per soggiornare in città, lo hanno munito di foglio di via obbligatorio per la durata di tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Voglio visitare il Conero», ma si aggira sospetto in piazza della Repubblica: 43enne nei guai

AnconaToday è in caricamento