Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ancona: controlli della polizia nelle zone "calde", al Piano chiuso un locale

La questura dopo aver rinforzato i controlli in alcune zone "calde" della città ha emesso un decreto di sospensione d'esercizio nei confronti di un locale pubblico del Piano San Lazzaro per motivi di ordine e sicurezza pubblica

Nel corso delle attività di prevenzione della Questura di Ancona, sono stati rafforzati i controlli  in alcune zone "calde" della città ed in particolare nelle zone del Piano San Lazzaro, Archi e della stazione ferroviaria.
 
A seguito di tale attività il Questore di Ancona, Dott. Stefano Cecere, ha emesso ieri un decreto di sospensione d'esercizio nei confronti di  un locale pubblico del Piano San Lazzaro,  per un periodo di dodici giorni, per motivi di ordine e sicurezza pubblica.
 
Il provvedimento è stato adottato in quanto, ultimamente, i controlli degli Agenti delle Volanti avevano evidenziato la costante presenza di persone pregiudicate, di ubriachi ai quali venivano somministrate sostanze alcoliche e di frammenti di bottiglie sparse lungo il marciapiede circostante, tanto da destare allarme sociale ed insicurezza nei cittadini.

 
Il titolare dell'esercizio è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per somministrazione di bevande alcoliche a persone in manifesta ubriachezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona: controlli della polizia nelle zone "calde", al Piano chiuso un locale

AnconaToday è in caricamento