Fa il bagno e inciampa su un ordigno bellico: isolata la spiaggia, in arrivo gli artificieri

La segnalazione di un bagnante ha fatto scattare l'Sos alle grotte del Passetto: sul posto la capitaneria di porto e la polizia. Si tratta di un proiettile risalente alla Seconda guerra mondiale

Foto di repertorio

Fa il bagno e incappa in uno strano oggetto, che poi porta sulla battigia: era un ordigno bellico. La segnalazione dell’uomo ha fatto scattare l’Sos nel tardo pomeriggio di ieri al Passetto, dove sono intervenute la Capitaneria di porto e le Volanti della olizia.

Il ritrovamento del residuato bellico - l’ogiva di un proiettile risalente probabilmente alla Seconda guerra mondiale - è avvenuto nella zona delle Grotte. Per precauzione il punto in cui è stato appoggiato l’ordigno è stato isolato con un cordone di sicurezza: per oggi è atteso l’arrivo da Bologna degli artificieri che si occuperanno della rimozione.

Un episodio simile era accaduto lo scorso 16 luglio sulla spiaggia di Marcelli, dove una bambina di 6 anni aveva raccolto dall’acqua un proiettile e l’aveva portato alla mamma sotto l’ombrellone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento