Si rompone le acque, partorisce in ambulanza

Mamma e piccolo stanno bene grazie all'assistenza del medico del 118 e del personale della Croce Rossa. Ora si trovano all'ospedale pediatrico Salesi

Aveva davvero tanta fretta di nascere. Così tanta che il piccolo non ha atteso l'arrivo in ospedale con la cicogna a posarsi sull'ambulanza della Croce Rossa che la stava portando al Salesi. Per fortuna mamma, una marocchina di 40 anni, e il suo bambino stanno bene. Ad assistere la donna durante il parto ci ha pensato il medico del 118. Un lunedì (ieri, 16 ottobre) davvero movimentato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'equipaggio sanitario è stato chiamato attorno alle 18. L'arrivo in via Crivelli e la partenza verso il pediatrico del Viale. Per strada alla donna si sono rotte le acque. Gli operatori sanitari in assistenza al medico del 118 hanno aiutato la donna a mettere al mondo una nuova vita. Madre e neonato sono in buone condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento