Ricoverato in ospedale insulta i visitatori e li minaccia con un coltello, denunciato

L'uomo insultava e minacciava chiunque varcasse la porta della sua camera. Come se non bastasse brandiva anche un coltello a serramanico. Per il 52enne è scattata la denuncia

Di “paziente” il cittadino ricoverato presso l’Ospedale Regionale di Torrette non aveva molto, soprattutto per i suoi modi offensivi usati contro i suoi vicini di letto e il personale sanitario. L'uomo senza motivo, era solito insultare ed offendere le persone che superavano la porta della sua camera, fino ad arrivare a minacciarli con un coltello a serramanico. 

Per fortuna nel pomeriggio di lunedì, a varcare quella porta è stato un agente in borghese, che era andato in ospedale per visitare un suo vicino di letto. All'ennesima sceneggiata del paziente, il poliziotto ha avvertito il 113, facendo arrivare sul posto gli agenti delle Volanti. Riportato alla calma ed identificato, l'uomo, classe '64, residente ad Ancona, pluripregiudicato con numerosi reati contro il patrimonio e la persona, è stato denunciato per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento