Nuovo arredo urbano del centro, iniziati i lavori

I lavori -che riguardano diversi punti del corso e richiedono l'utilizzo di mezzi pesanti per il trasporto e il posizionamento- vengono eseguiti in orario notturno

Lavori Corso Garibaldi

Sono cominciati ieri notte e termineranno nella prima mattina del 2 dicembre i lavori di posa in opera dei nuovi arredi di Corso Garibaldi, realizzati grazie al contributo finanziario della Banca Popolare di Ancona (Grupo Ubi Banca).   

I lavori -che riguardano diversi punti del corso e richiedono l'utilizzo di mezzi pesanti per il trasporto e il posizionamento- vengono eseguiti in orario notturno, dalle  22.00 alle 06.00 e comportano alcuni provvedimenti limitativi alla circolazione veicolare e pedonale, onde garantire il regolare svolgimento dei lavori e a salvaguardia della pubblica incolumità. In corso Garibaldi  è regolamentato il transito pedonale, in piazza della Repubblica è istituito il divieto di sosta e fermata nella zona di sosta veloce fino all’accesso con corso Garibaldi, in via Castelfidardo è istituito il divieto di sosta e fermata su ambo i lati. Ieri notte l'opera è cominciata con l'allestimento della prima delle due isole di arredo e sosta realizzate dal Comune, collocata all'altezza della libreria Feltrinelli; la seconda sarà collocata nella parte alta del corso. Le due isole, disposte in maniera simmetrica simmetrica tra loro, sono dotate di elementi di arredo tradizionali-  sedute con  e fioriere- e impreziosite da elementi tecnologici di carattere multimediale quali pedane con sonore e proiettore di immagini con schermo integrato alla struttura. E, inoltre, un sistema di illuminazione che renderà la due isole due veri punti di riferimento per il passeggio serale. I due blocchi, a geometria variabile, si uniformano agli altri arredi già precedentemente installati, e cioè fiorirere e cestini verniciati effetto corten. Fioriere e cestini dislocati nei pressi sono trattati con materiale antigraffiti. Quanto ai lavori di sistemazione della pavimentazione del corso, stanno procedendo speditamente e saranno ultimati per il fine settimana, così come i nuovi arredi, che verranno inaugurati sabato prossimo, 3 dicembre, in occasione dell'avvio delle manifestazioni natalizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento