Cronaca

Un 2017 da 60mila multe: «Ora più vigili in strada e meno negli uffici»

A un mese dal suo insediamento, Liliana Rovaldi punta su una nuova organizzazione del Comando. Previsti 4 agenti in più e 15 stagionali per l'estate

Si è insediata a dicembre e lo stacco tra Jesi, la città dove ha lavorato per 35 anni assumendo il comando della Polizia Municipale, e Ancona lo ha sentito «solo per il maggior numero di abitanti». Liliana Rovaldi, 58 anni, è stata presentata questa mattina, giovedì 11 dicembre, dal sindaco Valeria Mancinelli. Obiettivi chiari. «Mi sono prefissata fin da subito una nuova organizzazione del Comando – dice – meno vigili in ufficio e più in strada. I cittadini, più di tutto, hanno bisogno della nostra vicinanza. Nel tempo c'è stata un’evoluzione dei nostri compiti. I cittadini vanno ascoltati e, se serve, multati. Non è accanimento: le regole devono essere rispettate soprattutto nel rispetto dei più deboli». Per la riorganizzazione il comandante potrà contare su forze fresche. In arrivo 14 assunzioni che andranno a coprire e superare 10 pensionamenti. L'organico degli agenti passerà da 90 a 94. Previste anche le assunzioni, per il periodo estivo, di 15 vigili a tempo determinato. Sempre sul fronte della sicurezza il Comune prevede l'installazione di 60 nuove telecamere per un impegno di spesa di 100mila euro.

Nel corso del 2017 sono state elevate 58.259 contravvenzioni al Codice della Strada. Un po' meno del 2016 ma con più multe compilate dai vigili (36.129 contro le 32.947 dello scorso anno) a scapito degli ausiliari di MP Parcheggi e di Conerobus. Di queste infrazioni, 11.535 sono state eccessi di velocità riscontrati con autovelox e telelaser. Ben 166 veicoli erano privi di assicurazione, 399 mancavano di revisione. Ben 1.235 le auto "beccate" dagli operatori della Polizia Municipale per la circolazione nella ztl di piazza del Papa. In aumento le ammende per violazione dei regolamenti: su oltre 5mila, 1.828 sono state per abbandono di rifiuti e 1.438 sono arrivate a padroni di cani che hanno lasciato liberi di vagare i propri amici a quattro zampe. In tutto il 2017 sono stati effettuati 12.141 interventi, riscontrati 509 incidenti stradali di cui 263 con feriti, 4 con prognosi riservata e due mortali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 2017 da 60mila multe: «Ora più vigili in strada e meno negli uffici»

AnconaToday è in caricamento