Anconetani al volante, ecco i dati: in un anno quasi 59mila multe e 5.400 punti in meno

Sono i numeri diramati dal comando di Polizia Municipale per il 2016 nel 185esimo anniversario di fondazione del Corpo. Il sindaco Mancinelli: «Presto nuove assunzioni»

Oltre 257mila turni di servizio e 883 chilometri percorsi a piedi per le strade di Ancona oltre a più di 15mila telefonate. Sono grandi numeri quelli bilancio delle attività del 2016 presentati dalla Polizia Municipale dorica nel corso della cerimonia per il 185esimo anniversario della fondazione del Corpo. Dati, tracciati dal comandante Massimo Fioranelli, che riguardano 2.718 le pattuglie in servizio che hanno ritirato 281 poatenti per guida in stato di ebbrezza o  per eccesso di velocità, sequestrato 343 veicoli senza assicurazione e ritiranto oltre 5.400 punti agli automobilisti indisciplinati. Ma quante sono state le multe nel 2016: 58.700 considerando anche quelle comminate dagli ausiliari della Mp Parcheggi e da quelli di Conerobus. In tutto hanno gerato oltre 3,5 milioni di euro di verbali. I verbali targati Municipale sono oltre la metà: ben 32.947. E se siete di quelli che "i vigili fanno solo le multe", ecco altri dati per confutarvi: 129 trattamenti sanitari obbligatori, 2.681 controlli su pubblici esercizi e attività commerciali (soprattutto contro gli abusivi), 265 sanzioni per errato conferimento dei rifiuti e 2 discariche abusive trovate nel territorio, 130 denunciati nel corso delle attività contro le cosiddette baby gang. Il comandante Fioranelli ha sottolineato "la necessità di implementare l’organico". Lo scorso anno sono stati assunti 5 agenti mentre altri 8 arriveranno quest'anno attraverso la mobilità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Carenza di personale – ha aggiunto - si registra in particolar modo sul fronte dei funzionari per quanto riguarda la gestione dei servizi. Saranno acquisite nel corso di quest'anno anche 9 autovetture per il rinnovo del parco veicoli del Corpo. Sulle questioni sindacali aperte si auspica una pronta risoluzione e un proficuo dialogo tra le parti». Durante la cerimonia sono stati consegnati riconoscimenti agli agenti Marco Sorci, Stefano Fiori, Federica Nasuti e Stefania Zingaretti e un encomio alla carriera al maggiore Franco Ferrauti. «Negli ultimi due anni – ha detto il sindaco Valeria Mancinelli - quando le condizioni economiche normative lo hanno consentito, abbiamo messo in moto la macchina delle assunzioni per la copertura più rapida possibile dei ruoli vacanti. Rivedremo il fabbisogno del personale del Comune di Ancona utilizzando al massimo le disposizioni positive di carattere nazionale e concentrando per l’ 80% le assunzioni di personale sulla Polizia Municipale. È una scelta che facciamo per rispondere ad una domanda forte che c'è in città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento