Minaccia sconosciuti e crea scompiglio nella movida: giovane denunciato

Il 29enne ubriaco è stato identificato dai carabinieri grazie alle telecamere e al racconto dei testimoni

Foto di repertorio

Ha seminato scompiglio nella movida dorica, importunando alcune persone e arrivando a minacciare di morte un giornalista. In pochi giorni i carabinieri della Compagnia di Ancona sono riusciti a risalire all’identità del balordo: è un 29enne anconetano, denunciato per minaccia aggravata. Sarà la Procura, ora, a vagliare la sua posizione.

I fatti risalgono a venerdì scorso quando, poco prima della mezzanotte, il giovane, in preda ai fumi dell’alcol, camminava a passo spedito in corso Garibaldi e, senza motivo, all’improvviso ha cambiato direzione e si è avvicinato al tavolo esterno di un locale, dove sedeva un cronista con alcuni amici: con tono e sguardo minaccioso, si è avvicinato a pochi centimetri dal suo viso per chiedergli se lo conoscesse. Ottenuta la risposta negativa, non contento, il 29enne l’ha minacciato: «Abbassa lo sguardo o ti spacco la testa, ti ammazzo», ha urlato. A quel punto è calato il gelo tra i presenti. Nessuno ha proferito parola per evitare che la situazione degenerasse. Così, il giovane si è allontanato in direzione porto. Attorno alle 23,30 sono arrivate diverse telefonate al 112 che segnalavano la presenza di un ragazzo che infastidiva altre persone, in evidente stato di ebbrezza. Stessa richiesta d’intervento è arrivata, attorno all’una, da piazza del Papa, dove il titolare di un locale segnalava il comportamento sopra le righe del soggetto in questione, fornendone una descrizione. Una pattuglia del Radiomobile si è portata in piazza del Papa, ma il 29enne si era già dileguato.

Grazie alla descrizione fornita, è stato rintracciato pochi minuti dopo in piazza della Repubblica: il 29enne anconetano, con qualche precedente, è stato sanzionato per ubriachezza molesta. Nei giorni successivi, però, attraverso indagini mirate e l’acquisizione di video e foto, i carabinieri della Sezione operativa del Norm hanno accertato che lo stesso soggetto era quello che aveva minacciato il giornalista e aveva creato scompiglio nei locali del centro. Nonostante il cronista abbia deciso di non sporgere denuncia, visti il tenore e la gravità delle minacce, confermate anche dai testimoni, il 29enne è stato deferito alla Procura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento