Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Qualità della vita ad Ancona, si vive meglio ma la sicurezza è un problema

Il capoluogo marchigiano scala ben 21 posizioni in classifica e si porta a ridosso di Pesaro (seconda) al 35esimo posto ma resta comunque maglia nera regionale per numero di reati

Ascoli è sempre al primo posto, Pesaro al secondo. Il bronzo è per la sorpresa Ancona capace di recuperare ben 21 posizioni. Si parla di qualità della vita attraverso lo studio condotto dal quotidiano Italia Oggi e dall'Università La Sapienza di Roma. Ad essere presi in considerazione sono vari aspetti: tenore di vita, criminialità, affari e lavoro, ambiente, disagio sociale e personale, servizi finanziari e scolastici. Ascoli Piceno, 18esima nella graduatoria nazionale guidata da Mantova, è la città più vivibile delle Marche. Come detto, segue Pesaro al 34esimo posto (perde due posizioni rispetto al 2015). Ancona è al 35esimo. Impressionante se consideriamo il 56esimo posto dello scorso anno, peggior risultato tra tutti i capoluoghi di provincia marchigiani. Fermo guadagna due posizioni rispetto al 2015 e si ferma al 40esimo posto. Chi crolla veramente è Macerata: dal 27esimo posto dello scorso anno al 43esimo.

Eppure Ancona una maglia nera la porta ancora. Alla voce Criminalità, il capoluogo dorico è al 66esimo posto nella classifica nazionale. Lo studio prende in esame vari reati. Ad esempio Ancona, per reati connessi allo sfruttamento della prostituzione, in tutta Italia ha fatto meglio solo di Aosta, Ravenna e il fanalino di coda Trieste. Scippi e borseggi? Al 73esimo posto con 195 reati ogni 100mila abitanti. In questo, Ascoli e Pesaro si confermano avanti: 11esima la prima, 28esima l'altra. La rivincita della dorica passa per la sanità: secondo posto nazionale per numoeri d posti letto in cardiologia ogni 1000 abitanti, 4° per numero di posti letto in reparti specialistici, 5° per posti letto in rianimazione, 9° per appercchiature diagnostiche. Notevolemente incrementato anche il tenore di vita degli anconetani: 37esimo posto nazionale (lo scorso anno Ancona era 100esima) dietro ad Ascoli (34° posto) ma davanti a Pesaro (76°), Fermo (91°) e Macerata, terzultima nazionale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita ad Ancona, si vive meglio ma la sicurezza è un problema

AnconaToday è in caricamento