Bufera nella notte, vigili del fuoco al lavoro per le conseguenze del maltempo

Nottata di intenso lavoro per i Vigili del Fuoco, chiamati a numerosi interventi dovuti alla bufera che ha insistito sul capoluogo e non solo. Le operazioni hanno riguardato tutta la provincia

Foto di repertorio

La notte di tempesta non ha risparmiato rami e, in alcuni casi, interi alberi. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati tra la mezzanotte e le prime luci oggi in città e in provincia per le conseguenze del maltempo. 

Ad Ancona sono stati numerosi gli interventi di rimozione di rami pericolanti, circa una decina, ma le operazioni più consistenti hanno riguardato la rimozione di due alberi in via Torrioni e in via Primo Maggio. Il vento forte ha infatti sradicato i tronchi facendoli rovesciare sulla sede stradale, fortunatamente senza conseguenze per veicoli o persone visto anche l’orario notturno. Alberi in strada anche in provincia. A Jesi il personale è stato impegnato via Artigiani mentre a Fabriano un albero è stato sradicato in via Don Giovanni Minzoni. Nessun intervento particolare segnalato per la Guardia Costiera né al largo né in porto dove le navi, a causa del maltempo tuttora persistente, stanno entrando con la massima cautela. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento