Si sente male dopo la cena di pesce in barca: soccorso al porto turistico

L'uomo è stato portato all'ospedale per un'indigestione o un'intossicazione alimentare

Foto di repertorio

E’ finita nel peggiore dei modi una cena a base di pesce per un uomo, soccorso ieri sera dal 118 mentre si trovava in barca a Marina Dorica. Erano le 23,30 circa quando si è sentito male, probabilmente per un’intossicazione alimentare o un'indigestione. Al porto turistico è intervenuto un equipaggio della Croce Gialla di Falconara. Il soccorso non è stato semplice perché i volontari hanno dovuto raggiungere il paziente sulla barca per poi trasferirlo all’ambulanza per il trasferimento all’ospedale di Torrette, dove è stato sottoposto ai trattamenti del caso e ora è fuori pericolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento