menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Macchinista colto da un malore alla stazione di Ancona

E' successo giovedì mattina intorno alle 5.00. Il macchinista è svenuto sul marciapiede del binario 3. Intervenuta la Polfer ed i soccorsi

Un macchinista in servizio ai treni merci è svenuto questa mattina sul marciapiede del binario 3. Il fatto è avvenuto alla stazione di Ancona, quando erano da poco scoccate le 5.00. Sul posto è interveuta la Polizia Ferroviaria ed i soccorsi, con il macchinista che è stato trasportato con urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette. 

«Al di là del fatto citato - scrive in una nota l'Organizzazione Sindacati Autonomi e di Base -  il presunto infortunio, assieme ad altri avvenuti negli scorsi mesi ( ricordiamo lo svenimento del macchinista del Freccia Bianca a Falconara Marittima nel gennaio del 2016 ) va a sottolineare se ce ne fosse bisogno la situazione di stress alla quale sono sottoposti i Lavoratori addetti alla guida dei treni ( merci e passeggeri ) con orari di lavoro sempre più pesanti, condizioni di lavoro sempre più difficili e criticità sistematiche. Siamo alla vigilia di un rinnovo contrattuale per circa 70.000 Ferrovieri e nonostante i mille segnali di estrema difficoltà dei Ferrovieri si continua a parlare di aumento della produttività, aumenti di orari di lavoro e riduzione della composizione degli equipaggi nelle ore notturne (agente solo)».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento