Cronaca

Ancona: litigano sull'autobus ed aggrediscono i poliziotti, due i giovani arrestati

Tre ragazzi hanno avuto un diverbio subito dopo esser saliti su un autobus. I poliziotti sono subito intervenuti ed hanno arrestato due di loro nonostante i giovani abbiano provato ad aggredirli con calci e pugni

Il fatto è successo verso la mezzanotte di sabato al capolinea di P.zza Ugo Bassi. Due ragazzi, S.G.T anconetano di 23 anni e G.C. un ecuadoregno di 19 anni hanno avuto un diverbio appena saliti sull'autobus con un ragazzo di origine tunisina.

La lite sarebbe nata per futili motivi ed appena il giovane tunisino era salito sul mezzo. I poliziotti, prontamente intervenuti, sono stati aggrediti dai due ragazzi con calci e pugni, riportando lesioni personali guaribili in pochi giorni.

I due soggetti, S.G.T e G.C sono stati arrestati per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio.

Il cittadino tunisino è stato invece refertato presso il pronto soccorso dell'ospedale di Torrette per lievi feriti lacero contuse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona: litigano sull'autobus ed aggrediscono i poliziotti, due i giovani arrestati

AnconaToday è in caricamento