Via Flavia, litiga con la fidanzata e prende a calci un'auto in sosta: anconetano nei guai

Il giovane dopo aver discusso animatamente con la propria ragazza, in uno scatto d'ira, si è scagliato contro la prima cosa che ha visto, ovverso una vettura parcheggiata poco distante

Gli agenti di Polizia

Litiga con la sua fidanzata e si "sfoga" prendendo a calci un'autovettura parcheggiata nella zona. E' successo nel tardo pomeriggio di sabato, in via Flavia. Protagonista della vicenda un 20enne anconetano. Il giovane dopo aver discusso animatamente con la propria ragazza, in uno scatto d'ira, si è scagliato contro la prima cosa che ha visto, ovverso una vettura parcheggiata poco distante. Il 20enne ha iniziato a prenderla a calci, danneggiando il paraurti anteriore. Senza parole il proprietario del mezzo che si trovava poco distante dal suo veicolo. Sul posto è intervenuta la Polizia che ha portato il giovane in Questura, dove verrà sottoposto alle procedure sanzionatorie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento