Cronaca

Via Vecchini e via San Martino, il 7 gennaio ripristino della viabilità

Ieri sera i lavori si sono conclusi a tarda ora mentre stamane sono ripresi intorno alle 7.00. L’intervento ha interessato 500 metri quadrati di carreggiata

I lavori in via Vecchini

ANCONA - Termineranno domani mattina i lavori nel cantiere in via Vecchini e in via San Martino dove da ieri si svolgono le opere di ripristino del manto stradale gravemente deteriorato. Ieri sera i lavori si sono conclusi a tarda ora mentre stamane sono ripresi intorno alle 7.00. L’intervento di sistemazione ha interessato quasi 500 metri quadrati di carreggiata con particolare cura per i punti soggetti a bonifica.

«Anche nel pomeriggio di ieri abbiamo eliminato terriccio d’argilla situato sotto gli avvallamenti sostituendolo con materiale misto a cemento – spiegano  l’assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi  e l’assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Urbinati che aggiungono – siamo già partiti con le asfaltature, lavoreremo fino a tarda ora questa sera. Vogliamo terminare l’intervento entro domani mattina, magari aggiungendo delle piccole opere di bonifica in un tratto adiacente al cantiere ma comunque già chiuso al traffico. Allo scopo abbiamo chiesto delle deroghe per la circolazione dei mezzi pesanti della ditta presenti sul cantiere. Comunque per il 7 gennaio, giorno della ripresa delle lezioni scolastiche, tutto sarà a posto. Ringraziamo gli automobilisti per la collaborazione ed anche l’Ufficio tecnico, la Polizia Municipale, Conerobus e i nostri volontari della protezione civile. La scelta  che abbiamo fatto di concentrare la lavorazione in queste due giornate è risultata felice. Pur cercando di riqualificare strade assolutamente bisognose l’intervento è stato realizzato  cercando di ridurre al minimo disagio» concludono i due assessori.

Quindi anche per domani, almeno fino a metà giornata,  saranno in vigore le modifiche alla viabilità che prevedono il doppio senso in via Giannelli solo per il tratto in entrata nella galleria da via Palestro; a disposizione due corsie. E’ stata realizzata una corsia in entrata verso la galleria protetta con il new jersey in plastica. Chi vorrà transitare su via Vecchini deve svoltare nel tratto di via Palestro prima del liceo Savoia. L’obbligo di svolta vale anche per tutti i mezzi pubblici.

Per corso Stamira non è più obbligatoria la svolta in piazza Stamira e si può giungere fino a piazza XXIV Maggio, proseguendo fino al Viale della Vittoria. L’accesso al centro attraverso la Galleria San Martino: direzione Galleria del Risorgimento bisogna svoltare su via Varlè percorrere via Palestro fino a via Marsala e ritornare su corso Stamira.  Per chi percorre via Piave in discesa è possibile svoltare a destra su via Giannelli per poi dirigersi verso il viale della Vittoria .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Vecchini e via San Martino, il 7 gennaio ripristino della viabilità

AnconaToday è in caricamento