Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Borgo Rodi / Via Rodi

Baby ladri escono per saccheggiare auto

La segnalazione di un residente ha permesso alla polizia di acciuffare i due ragazzini: entrambi sono stati denunciati

Foto di repertorio

Si potrebbero fare tante cose a casa. Studiare, ad esempio. Leggere un libro, veder un film. Oppure giocare alla Playstation. E invece no. Loro, stanchi di restare chiusi tra quattro mura, hanno pensato bene di uscire e depredare auto in sosta, approfittando del fatto che in strada, in questi giorni, gira pochissima gente, com’è giusto che sia per l’emergenza Coronavirus.

I baby ladri, giovanissimi (13 e 14 anni rispettivamente) sono stati sorpresi dalla polizia e denunciati per furto. Il raid è avvenuto sabato pomeriggio in via Rodi. Ad accorgersi dei teppistelli, d’origine straniera, è stato un residente che ha subito contattato il 113. Sul posto le Volanti hanno beccato in flagrante i due ladruncoli, che hanno risposto pure in modo strafottente: non avevano con sé arnesi da scasso, ma addosso avevano la refurtiva.

Poche cose, di scarso valore, prelevate da due auto (una forse lasciata aperta dal proprietario), ma anche un portafogli vuoto. I due adolescenti sono stati affidati alle famiglie e denunciati

CORONAVIRUS LIVE 

L'ULTIMO BOLLETTINO E' TRAGICO: 11 MORTI 

IL PATRON DELL'ANCONITANA DONA 1800 MASCHERINE 

BALLANO E CANTANO SOTTO I PORTICI: DENUNCIATI 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby ladri escono per saccheggiare auto

AnconaToday è in caricamento