Bella, elegante e abbronzata: la sexy ladra fallisce il colpo e finisce in manette

I poliziotti l'hanno sorpresa con degli arnesi da scasso nella borsa. Poco prima aveva tentato di forzare tre serrature di un palazzo

Gli arnesi sequestrati alla ventenne

Usciva da un condominio di via Corridoni nel primo pomeriggio di mercoledì. Era ben vestita, abbronzata e con l’aria elegante. Parlava con un uomo e non immaginava che i poliziotti impegnati in un nomale servizio di controllo avrebbero chiesto i documenti proprio a lei. Gli agenti della squadra volanti si sono avvicinati per chiedere le generalità, ma la loro attenzione si è subito concentrata sulla borsa della ventenne milanese. Dentro c’erano degli arnesi da scasso tra cui una chiave inglese, un cacciavite e dei calzini. Cosa la giovane avesse voluto farci è diventato chiaro in pochi secondi. I poliziotti hanno perlustrato pianerottoli e porte del condominio, lasciato quasi deserto dai residenti andati al mare o al lavoro. Sulle porte di tre appartamenti c’erano evidenti segni di effrazione andati a vuoto. Colpi di cacciavite che non sono stati sufficienti a forzare le serrature.

I pochi residenti presenti nel palazzo hanno spiegato ai poliziotti di aver effettivamente udito dei rumori sospetti pochi minuti prima, a cui però non avevano dato alcuna importanza. Mentre quasi tutti pensavano a dei semplici lavori in corso, una inquilina si era anche accorta della presenza di almeno due donne sconosciute nel palazzo. Alla luce degli accertamenti, per la giovane milanese sono iniziati i guai. E’ stata arrestata con l’accusa di tentato furto in abitazione e dai controlli in questura sono emersi anche alcuni precedenti di polizia.

Giovedì mattina il giudice del Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ancona. Gli agenti stanno lavorando per risalire alla presenza di eventuali complici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento