Via Ragusa, spaccia eroina davanti all'Istutito "Podesti": arrestato un 27enne

Nella tarda mattinata di ieri gli Agenti della Squadra Mobile di Ancona hanno arrestato un 27enne sorpreso a spacciare eroina davanti l'Istituto "Podesti" di Via Ragusa. Il giovane dovrà rispondere dell'accusa di spaccio di sostanza stupefacente

Istituto Podesti

ANCONA - Era solito spacciare droga nel giardino pubblico di fronte alle scuole "Podesti" di via Ragusa. L'uomo, B.H. 27enne originario della Tunisia, in Italia da 2011 dopo aver richiesto asilo politico, è stato arrestato dagli Agenti della Squadra Mobile di Ancona ed ora dovrà rispondere dell'accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane adottava una tecnica ormai assodata nel corso del tempo: dopo essersi individuati a vicenda con l'acquirente, il 27enne si sedeva in una panchina del parco ed aspettava che il cliente gli si sedesse accanto. Arrivato il compratore si effettuava lo scambio droga/denaro. Nella mattinata di ieri è stato un giovane anconetano a comprare lo stupefacente, sborsando ben 150 euro per alcuni grammi di eroina purissima. Per quest'ultimo è scattata la segnalazione alla Prefettura per assunzione di stupefacenti per uso personale.

Successivamente gli Agenti hanno perquisito il luogo dove il pusher viveva, una struttura in completo abbandono, trovando altre dosi di eroina pronte per essere vendute. Il 27enne, difeso dall'avvocato Rino Bartera, è stato tratto in arresto e dopo aver trascorso la notte nelle celle di sicurezza della Questura, ha patteggiato la pena di 8 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento