rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Infortunio sul lavoro alle officine di Trenitalia: i sindacati chiedono «controlli, vigilanza e formazione»

Le Organizzazioni Sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti esprimono vicinanza all'operaio coinvolto e alla sua famiglia

ANCONA - «Un lavoratore delle Officine della Direzione Regionale Marche di Trenitalia, si è infortunato gravemente mentre espletava il suo normale turno di lavoro. Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento e auspichiamo che venga fatta piena luce sulla dinamica attraverso una indagine accurata». Le Organizzazioni Sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti esrpimono «massima vicinanza al lavoratore coinvolto e ai suoi familiari, ribadendo lo sconcerto  di essere costretti a registrare un grave incidente sul lavoro».

Proseguono i sindacati: «Il tema della Salute e Sicurezza sul lavoro è da sempre centrale nelle agende e iniziative del Sindacato; per questo chiediamo, per contrastare gli incidenti e infortuni sul lavoro, di intensificare controlli, vigilanza e formazione. Ci aspettiamo che la risposta delle istituzioni di controllo e della dirigenza aziendale sia da subito celere ed efficace perché la prevenzione e la sicurezza sul lavoro devono essere la priorità di tutti. Al lavoratore gravemente coinvolto nell’incidente e alla sua famiglia ribadiamo la nostra vicinanza, auspicando una rapida ripresa». 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunio sul lavoro alle officine di Trenitalia: i sindacati chiedono «controlli, vigilanza e formazione»

AnconaToday è in caricamento