rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Barche troppo vicine a riva e noleggi abusivi: pioggia di multe a Ferragosto

È l’esito dei controlli della Guardia Costiera. Staccati verbali per oltre 200mila euro da inizio stagione

ANCONA - Controlli in mare, la guardia costiera stacca 11 multe solo a Ferragosto. Anche quest’anno, al fine di vigilare al meglio sull’ordinato svolgimento delle attività balneari e diportistiche, è stato predisposto il consueto dispiego di personale e mezzi nautici, a cui si è aggiunta la novità di una moto d’acqua, per i controlli negli anfratti più critici del litorale della Riviera del Conero. A partire dall’11 agosto sino ad oggi sono stati 32 verbali (di cui appunto ben 11 nella sola giornata di Ferragosto) pari al altrettante multe elevate per violazioni relative all’ormeggio/navigazione sotto costa, per navigazione in aree riservate alla balneazione e per mancanza di dotazioni di sicurezza. In totale le sanzioni ammontano a 7.300 euro. A questa attività va aggiunta quella condotta per la vigilanza del diporto nautico, con particolare attenzione al fenomeno del noleggio abusivo, in difformità delle norme del Codice della Nautica da Diporto, che ha comportato, dall’inizio della stagione estiva, l’elevazione di 60 verbali, per un ammontare totale delle sanzioni superiore ai 220mila euro.

Nel periodo di Ferragosto numerose sono state le chiamate di emergenza ricevute dalla Sala Operativa di Ancona tramite i numeri di utilità 1530 e NUE-112, prontamente riscontrate con l’impiego dei mezzi di servizio. Come assistenza per soccorsi sanitari/decessi sono stati fatti 6 interventi. Per assistenza ad unità da diporto/diportisti  altri 6. I malori di marittimi a bordo 1. Monitoraggio per assistenza di unità da diporto in navigazione internazionale 1. Assistenza alla nave ong Humanity 1 intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barche troppo vicine a riva e noleggi abusivi: pioggia di multe a Ferragosto

AnconaToday è in caricamento