Tradito dalle sex chat lasciate aperte nel cellulare, denunciato ladro seriale

La vicenda è nata dopo alcune segnalazioni da parte dell'idraulico, che aveva denunciato vari furti subiti all'interno del suo magazzino. Per un 30enne è scattata la denuncia

Ruba ricambi e strumentazioni nel deposito di un idraulico di Osimo. Ad essere denunciato è un 30enne, che ora dovrà rispondere dell'accusa di furto aggravato e continuato.

La vicenda è nata dopo alcune segnalazioni da parte dell'idraulico, che aveva denunciato vari furti subiti all'interno del suo magazzino. Ad indirizzare le indagini verso il 30enne è stato il ritrovamento di un telefono cellulare, perso dal ladro nel corso di uno dei suoi furti. A tradirlo sono state alcune sex chat per scambi di coppia, trovate ancora aperte all'interno del dispositivo. Nonostante la sim card non risultasse intestata all'uomo, gli Agenti grazie alle conversazioni "hot" sono riusciti a risalire alla sua identità, D.L., 30 anni di Osimo. Per lui è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento