menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in un'auto, sorpreso in casa con la refurtiva: denunciato un pescatore

L'uomo era riuscito ad aprire il veicolo di un avvocato, rubando al suo interno le chiavi dello studio ed alcune banconote. Nascondeva la refurtiva nel suo appartamento

Si introduce in una villa, forza l'auto del proprietario di casa e ruba al suo interno banconote ed un mazzo di chiavi. A finire nei guai un pescatore di 36 anni. L'uomo, dopo essersi introdotto nel cortile dell'abitazione, è riuscito ad aprire l'auto, di proprietà di un avvocato. Al suo interno il ladro ha trovato alcune banconote ed il mazzo di chiavi dello studio dove l'uomo lavora. Scoperto il furto, la vittima si è rivolta alle forze dell'ordine, con gli agenti di Polizia della Squadra Mobile di Ancona che sono riusciti a risalire al responsabile nel giro di 24h. 

Perquisita la sua abitazione, i poliziotti hanno trovato l'intera refurtiva. Il responsabile del furto, un pescatore che lavora al Mandracchio, con precedenti per reati simili, indossava gli stessi abiti che aveva utilizzato la sera del furto e che le telecamere erano riuscite a riprendere. Inoltre al momento della perquisizione, in casa c'era anche un altro uomo, suo convinvente, di 27 anni, trovato con alcune dosi di eroina. Per il ladro è scattata la denuncia, mentre il suo coinquilino è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento