menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Polizia in piazza Ugo Bassi

La Polizia in piazza Ugo Bassi

Rapina con lancio di frutta, poi tira fuori una lama e ferisce il titolare: arrestata

E' successo di tutto all'interno di un alimentari di piazza Ugo Bassi. La donna ha aggredito il titolare, prima lanciandogli della frutta, poi prendendo una lama e ferendolo ad un braccio

Ha dell'incredibile quanto successo ieri sera in un alimentari di piazza Ugo Bassi. Vittima il titolare del locale, un cittadino extracomunitario originario del Bangladesh, aggredito e minacciato da una donna, che ha tentato di rubargli l'incasso di giornata.

Ma facciamo ordine. La donna, una 51enne del Centro America, è entrata intorno alle 8 e dopo aver girovagato tra gli scaffali ha preso un paio di birre dal frigorifero e senza pagare le ha aperte davanti al titolare, iniziando a bere come se nulla fosse. Il commerciante, dopo averla raggiunta, ha preteso il pagamento di quanto consumato, ma non ha ottenuto quanto richiesto: la 51enne infatti si è diretta verso il reparto frutta ed ha iniziato a tirargli con tutta forza pesche, mele, albicocche e pere. Non paga gli ha lanciato una bottiglia di vino, gli ha svuotato in testa un secchio pieno di acqua e sapone e lo ha aggredito tirando fuori una lama dalla sua borsetta, riuscendo a ferirlo ad un braccio. Il titolare è riuscito per fortuna a nascondersi dietro il bancone e chiamare il 113. La donna però non è fuggita ed ha aspettato l'arrivo delle forze dell'ordine all'interno del locale. Gli agenti di Polizia sono riusciti a fermarla e dopo aver ascoltato le loro testimonianze, l'hanno accompagnata in Questura dove è stata arrestata per rapina aggravata e lesioni personali aggravate. Per lei sono sono aperte le porte del carcere femminile di Villa Fastigi a Pesaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento