Cronaca

Perquisizioni della Mobile, in casa avevano cellulari rubati: denunciati

Nel corso di due operazioni distinte, gli agenti sono riusciti a rintracciare due cellulari rubati a due cittadini anconetani. Per i responsabili è scattata la denuncia

La Squadra Mobile di Ancona, nel corso di due perquisizioni, è riuscita a rintracciare due cellulari rubati. Per i due responsabili è scattata la denuncia.

Nel primo caso la vittima, un uomo di 52 anni, residente in piazza Sangallo, era stato derubato alcune settimane fa di un Samsung Galaxy Core Plus, ed aveva sporto denuncia in questura. Ottenuto il decreto di perquisizione domiciliare dalla Procura, gli agenti sono intervenuti in casa di un 44enne di Palombina Nuova. Il cellulare è stato recuperato e restituito al proprietario, mentre per il ladro, che ha dichiarato di averlo comprato in strada da un nordafricano, è stato denunciato per ricettazione.

Nel secondo caso invece, un 20enne residente a Brecce Bianche, è stato derubato del suo Samsung S2 nei pressi di una fermata di un autobus. Sporta denuncia, gli investigatori hanno perquisito l'abitazione di una 53enne di Passo Varano, ritrovando anche questa volta il cellulare rubato. Il telefono è stato restituito al proprietario, mentre per la 53enne è scattata la denuncia per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizioni della Mobile, in casa avevano cellulari rubati: denunciati

AnconaToday è in caricamento