menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri d'identità rubano le raccomandate al postino, arrestati due uomini

Le Volanti li hanno seguiti per un pò per poi fermarli nei pressi di via Flaminia. Nell'auto i poliziotti hanno trovato un vero e proprio arsenale da scasso

Vengono sorpresi a bordo della loro autovettura con un arsenale da scasso e dopo aver rubato alcune raccomandate da un portalettere delle Poste Italiane. E' questo quanto accaduto venerdì, nei pressi del Viale della Vittoria. I due giovani, originari di Napoli, di 34 e 35 anni, con diversi precedenti penali, sono stati visti da un cittadino che ha subito allertato le forze dell'ordine. Le Volanti li hanno seguiti per un pò per poi fermarli nei pressi di via Flaminia. Nell'auto i poliziotti hanno trovato un vero e proprio arsenale da scasso (grimaldelli, cilindri, lucchetti), uno smartphone, un tablet di ultima generazione, uno scanner per carte di credito con collegamento wifi, una coppia di gemelli d'oro ed un orologio Rolex. I ladri cercavano le carte di credito presenti nelle raccomandate rubate, sia il denaro che per sfruttare l'identità di altre persone per compiere atti illeciti. Accompagnati presso gli Uffici della Questura venivano entrambi tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso. Dalle indagini è emerso che i due partenopei erano soliti spostarsi per le varie città italiane, una sorta di pendolarismo del crimine che li aveva portati recentemente a Roma e a Bologna dove erano riusciti con un furto di identità a ricevere un finanziamento di 31.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento