Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Collemarino

Ancona e Falconara, trovato l'accordo su via Redi

Falconara si accolla il divieto di transito mattutino ma solo fino a fine novembre. Poi Ancona modificherà la viabilità di via Ville. Cipolletti, Fim: "Recepita la linea di Falconara, non siamo più Ancona VI"

Summit tra sindaci e assessori alla Viabilità a Palazzo del Popolo e stavolta prevale il buonsenso. Ancona e Falconara hanno trovato l'accordo su via Redi al termine dell'incontro tra i sindaci Valeria Mancinelli e Goffredo Brandoni, affiancati dagli assessori Stefano Foresi e Clemente Rossi. Falconara cede sul blocco, per non residenti, di via Redi in direzione sud. Il divieto andrà in vigore ("presumibilmente" recitata il comunicato congiunto delle due amministrazioni) da lunedì 21 settembre. Niente auto falconaresi dalle 7.30 alle 8.30 per non sovraccaricare di auto via Volta a Collemarino. Il che significa che i residenti di Palombina Vecchia (Falconara) hanno due strade: o percorrere via Piemonte e immettersi sulla Flaminia dall'incrocio di via Palombina, oppure salire in via Barcaglione e scendere a Torrette.

Il blocco è, ad ogni modo, un espediente temporaneo per consentire ad Ancona di studiare una nuova viabilità per Collemarino. "Le due Amministrazioni - prosegue la nota - si sono impegnate a definire una soluzione comune in via 
definitiva che crei meno disagi possibili ai cittadini tutti- Ancona e Falconara- in uno spirito di totale collaborazione. L'impegno è di trovare una soluzione entro il mese di novembre". Quale? Via Ville a ridosso del parco degli Ulivi dovrebbe diventare a senso unico in discesa ma per fare questo Ancona deve modificare gli accessi alla rotatoria di Collemarino. Una questione emersa anche all'indomani della sua realizzazione ma mai affrontata. "In questa fase transitoria, le due Polizie Municipali collaboreranno per attenuare gli inevitabili disagi agli automobilisti” conclude la nota.

"Forse qualcuno pensava che Falconara si chiamasse ancora Ancona VI" commenta Romolo Cipolletti, capogruppo in consiglio comunale di Falconara in Movimento, facendo riferimento al ventennio (1928-1948) di soppressione del Comune e di accorpamento con il capoluogo regionale. "Sicuramente - prosegue -, recependo quanto proposto da Falconara si è arrivati a una soluzione equilibrata. Come Falconara in Movimento tuttavia avanziamo la proposta di avviare subito uno studio tecnico per arrivare alla realizzazione di una strada che colleghi via Panoramica alla parte alta di Collemarino". Nel 2010 il sindaco Brandoni inviò una richiesta all'Anas per avere a Palombina un nuovo svincolo di collegamento con la variante alla ss16 ma secondo Cipolletti "questo non basterebbe perché il traffico è già congestionato. Anas deve provvedere al raddoppio e dobbiamo programmare anche altri itinerari. Abbiamo la responsabilità di fare proposte e programmare per le generazioni future".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona e Falconara, trovato l'accordo su via Redi

AnconaToday è in caricamento