Vendono eroina al Piano, poi tentano una fuga rocambolesca: arrestati due spacciatori

La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare il materiale per il confezionamento dello stupefacente e 3135 euro in contanti, frutto della loro attività illecita

La droga sequestrata

Avevano messo l'eroina all'interno di piccole sfere blu, per poi incontrarsi con i propri clienti nei pressi di via Jesi, al Piano. A bloccare la compravendita di droga però, sono stati gli agenti della Squadra Volante di Ancona, che sono intervenuti riuscendo ad arrestarli.

A finire nei guai due giovani nigeriani, di 29 e 35 anni, che dopo aver visto l'arrivo dei poliziotti, hanno tentato una precipitosa fuga, dando spallate ai propri clienti e dividendosi uno verso via Senigallia e l'altro in via Scrima. Una tattica che non ha funzionato, visto che la Polizia aveva già cinturato l'intera zona. Perquisiti, gli agenti hanno trovato sei dosi di eroina, per un peso complessivo di 6 grammi. Inoltre la perquisizione domiciliare ha permesso di trovare il materiale per il confezionamento dello stupefacente e 3135 euro in contanti, frutto della loro attività illecita. Dopo le formalità di rito entrambi sono stati arrestati ed ora dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento