Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Una piantagione di marijuana nel terrazzo di casa: operaio-pusher scoperto dalla polizia

Il 37enne è stato denunciato dagli agenti della Squadra Mobile dopo un blitz nel suo appartamento in pieno centro storico

Coltivava una piantagione di marijuana nel terrazzo di casa: i poliziotti della Squadra Mobile, guidati dal capo Carlo Pinto, hanno scoperto e denunciato un operaio anconetano di 37 anni.

Nell’irruzione di questa mattina nella sua abitazione gli investigatori hanno trovato due piante di marijuana alte circa un metro e 5 contenitori di vetro con dentro marijuana già lavorata e pronta per lo spaccio, oltre a un bilancino di precisione. In tutto, sono stati sequestrati 744 grammi di “erba”.

L’operaio, dipendente di una ditta d’abbigliamento, era già stato attenzionato da tempo: nel periodo del post-lockdown, infatti, era stato visto frequentare noti assuntori della città. Secondo gli inquirenti, vendeva la droga anche ai colleghi operai. Il 37enne, incensurato, è stato denunciato a piede libero. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una piantagione di marijuana nel terrazzo di casa: operaio-pusher scoperto dalla polizia

AnconaToday è in caricamento