Perde la coincidenza e prosegue camminando sui binari, paura per una 70enne

La donna ha perso la coincidenza ed ha deciso di proseguire il suo viaggio a piedi, camminando pericolosamente tra le rotaie

Una donna cammina sui binari (foto d'archivio)

Doveva raggiungere l'ascolano dopo essere partita dalla stazione dei treni di Ferrara, ma ha perso la coincidenza ed ha deciso di proseguire il suo viaggio a piedi, camminando pericolosamente tra le rotaie. Paura questa mattina per una donna di circa 70 anni. La chiamata di aiuto agli agenti della Polfer è arrivata dalla sorella che ha segnalato la presenza della signora sulle rotaie poco distanti dalla stazione dei treni di Camerano Aspio, dove era scesa alcuni minuti prima.

La sorella ha infatti raccontato agli agenti di aver perso il contatto telefonico con il cellulare della 70enne e di essere molto preoccupata, in quanto dall’ultima telefonata aveva intuito che la donna era scesa nella stazione precedente e si era poi incamminata a piedi sui binari in direzione di Ancona. Dopo aver fatto interrompere la circolazione ferroviaria (in quel tratto i treni transitano ad alta velocità), la Polfer ha inviato nella zona una pattuglia, che prima si è collegata con il cellulare della signora e poi ha cercato di tranquillizzarla, riuscendo a capire la zona nella quale si trovava.

Dopo averla individuata, nei pressi del ristorante Da Nazzarè, grazie anche all’aiuto di alcune persone abitanti nella zona che si erano accorte della presenza della signora lungo i binari, gli agenti, non senza difficoltà, sono riusciti a raggiungerla ed allontanarla dalla linea ferrata. Poi l'hanno accompagnata presso gli uffici della Polizia Ferroviaria di Ancona dove è stata affidata ai propri famigliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento