Non paga il biglietto ed inveisce verso il controllore, denunciata una 31enne

E' quanto successo nel pomeriggio di giovedì. La donna non solo non aveva pagato il biglietto ma era sprovvista anche del documento di identità. Scattata la denuncia

Un autobus in servizio

Non paga il biglietto dell'autobus ed inizia a gridare ed inveire verso il controllore. E' successo nel pomeriggio di giovedì e per una 40enne è scattata la denuncia.

La donna, nigeriana, non solo non aveva pagato il ticket per il viaggio, ma era sprovvista anche di un documento di identità. Dopo aver iniziato ad inveire nella propria lingua davanti al controllore, è stata fermata dalle forze dell'ordine, che dopo averla calmata l'hanno accompagnata in Questura. Dopo le formalità di rito, la donna è stata denunciata perchè non aveva alcun documento per l'identificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento