Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Artisti ai fornelli, due anconetani diplomati alla "Scuola Internazionale di Cucina"

A valutare gli studenti una commissione che annoverava nelle proprie fila ben 27 stelle Michelin. Si tratta di Edoardo Belardinelli di Ancona e Leonardo Burattini di Sirolo, diplomati cuochi professionisti ad ALMA

Leonardo Burattini (sx) e Edoardo Belardinelli durante la premiazione

PARMA - Artisti anconetani ai fornelli. Un applauso ed un grande in bocca al lupo ad Edoardo Belardinelli di Ancona e Leonardo Burattini di Sirolo, neo diplomati cuochi professionisti alla Scuola Internazionale di Cucina del grande chef Gualtiero Marchesi.

Pino Cuttaia, Emanuele Scarello, Antonia Klugmann, Peppino Tinari, Davide Oldani, Alfio Ghezzi, Silvio Salmoiraghi, Paolo Lopriore: sono solo alcuni dei nomi dei grandi chef italiani chiamati a far parte della giuria incaricata di valutare gli studenti del XXIX Corso Superiore di Cucina Italiana di ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina di Scuola di cui il Maestro Gualtiero Marchesi è rettore. Al termine di un complesso percorso professionalizzante della durata di dieci mesi, cinque di fase residenziale e cinque di stage in uno dei più prestigiosi ristoranti del nostro Paese, in 77 hanno superato l’esame dei docenti ALMA e della commissione esterna che annoverava nelle proprie fila ben 27 stelle Michelin.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artisti ai fornelli, due anconetani diplomati alla "Scuola Internazionale di Cucina"

AnconaToday è in caricamento