Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Vento forte, rami e pali caduti in strada: danni al tetto del Tribunale

Sono stati una decine questa notte, gli interventi dei vigili del fuoco per i danni causati dal forte vento. Volati via i pannelli isolanti del tetto del Tribunale di Ancona. Blackout, circa 500 famiglie senza energia elettrica

La Municipale presidia un palo pericolante

Decine le richieste di intervento per pannelli e pali divelti ed alberi pendicolanti, arrivate nella notte ai vigili del fuoco di Ancona. E danni anche alla linea elettrica con centinaia di famiglie in provincia raggiunte da blackout.

Tutta la provincia è stata colpita dalle forti raffiche di vento. Squadre dei vigili del fuoco in azione per tutta la notte, durante la quale si sono verificati anche blackout in varie parti a causa di alberi caduti sui cavi elettrici. L'Enel è tutt'ora al lavoro per ripristiare la situazione in via di normalizzazione. Circa 500, le famiglie rimaste senza luce tra Ancona, Senigallia, San Paolo di Jesi, Genga e Serra San Quirico. Questa mattina i pompieri sono intervenuti al Tribunale di Ancona, dove sono volati via i pannelli isolanti che coprono il tetto. L'allarme è scattato intorno alle 8, con i vigili del fuoco che sono saliti con un'autoscala ed hanno tolto i pannelli pericolanti, mettendo in sicurezza l'edificio. Piazza Diaz è stata transennata dopo una caduta di alcuni calcinacci, mentre in via Ragusa, due alberi sono finiti a terra. Per fortuna non sono stati registrati danni alle persone.  Sono tutt'ora in corso alcune verifiche su alcuni palazzi, per controllare eventuali danni alle strutture colpite dalle forti raffiche di vento. In particolare la Polizia Muncipale è intervenuta in via Posatora, davanti alla chiesetta lato mare, dove un palo della Telecom si era sradicato, al punto da inclianrsi di oltre 45 gradi. La pattuglia di vigili ha presidiato la zona per motivi di sicurezza fino all'arrivo di tecnici e operadi della ditta di telecomunicazioni. 

A Senigallia, in via Raffaello Sanzio, i vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere un lampione dell'illuminazione pubblica caduto sulla strada. A Marzocca è volato via un palo di un'insegna pubblica, mentre a Montermarciano i pompieri hanno rimosso un Pino, che cadendo ha danneggiato la facciata di un palazzo ed un'autovettura parcheggiata in strada. Le forti raffiche hanno anche causato un incidente stradale in via Brecciata, dove la caduta di un ramo di acacia ha provocato l'uscita di strada di due furgoni, un Fiat Iveco ed un Fiat Ducato. A Falconara interventi della polizia municipale, Marche Multiservizi e vigili del fuoco durante la notte per rimuovere alberi, caduti anche sulle auto in via Galliano, cartelli stradali divelti e cassonetti della spazzatura trasportati dal vento in mezzo alla strada.

IL VIDEO DEGLI INTERVENTI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte, rami e pali caduti in strada: danni al tetto del Tribunale

AnconaToday è in caricamento