Insulta e minaccia i passanti, poi alla Polizia dice «Io sono Gesù»: denunciato

E' stata questa la risposta che l'uomo ha dato agli agenti. Poi, con l'aiuto di un suo amico, ha cercato il contatto fisico con i poliziotti. Entrambi sono stati denunciati

Ubriaco insulta e minaccia i passanti di Corso Carlo Alberto. Poi all'arrivo della Polizia afferma di essere Gesù. E' successo nella serata di mercoledì, intorno alle 20.30. L'uomo. visibilmente ubriaco, si era posizionato davanti ad un locale pubblico apostrofando in tutti i modi i passanti che incrociava. Sul posto è arrivata una Volante della Polizia che è subito intervenuta chiedendo all'uomo le generalità. In risposta gli agenti si sono sentiti dire: «Io sono Gesù». Poi ha continuato affermando di non dover mostrare nulla in quanto era a piedi, o nell'eventualità annotarsi la «Targa delle mie scarpe».  

Come se non bastasse l'uomo ha tentato anche il contatto fisico con i poliziotti, aiutato anche da un suo connazionale. Dopo averli riportati alla calma i due sono stati identificati: entrambi originari del sudamerica, classe '92, residenti ad Ancona e regolari sul territorio. Entrambi sono stati portati in Questura e denunciati per oltraggio e violenza a pubblico ufficiale ed ubriachezza molesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento